Con questo termine si intendono sostanze di origine biologica di natura agricola e forestale, prodotti secondari e scarti dell'industria agro-alimentare, reflui di origine zootecnica, parte organica dei rifiuti urbani (in cui la frazione organica raggiunge mediamente il 40% in peso), le alghe e molte specie vegetali utilizzate per la depurazione di liquami organici.

I biocombustibili non contribuiscono all’effetto serra poiché la quantità di anidride carbonica rilasciata durante la decomposizione è equivalente a quella assorbita durante la crescita della biomassa stessa.

Fino a quando le biomasse bruciate sono rimpiazzate con nuove biomasse, l’immissione netta di anidride carbonica nell’atmosfera è nulla.

Le fonti da biomassa di ns interesse sono le seguenti:


Legna
Insieme di pezzi di rami o di tronchi d'albero da ardere

  • Caldaie a legna fiamma rovesciata
  • Caldaie a legna
  • Termocucine
  • Termocamini



 
 
Pellet
Prodotto di consistenza granulare ottenuto per agglomerazione di materiale polverulentosottoposto a pellettizzazione.














 
Cippato 
Per Cippato si intende il legno sminuzzato, ossia il legname in scaglie ottenuto da apposite macchine.
Vene utilizzato legno di qualità inferiore, come i residui delle potature boschive , agricole o urbane, le ramaglie e i cimali, oppure ancora i sottoprodotti delle segherie e il legno proveniente da impianti a breve rotazione.