Questo tipo di impianto sfrutta il principio secondo cui un fluido più caldo tende a spostarsi verso l’alto, mentre un fluido più freddo tende a scendere verso il basso.

Il serbatoio di accumulo del sistema solare è posto al di sopra del pannello sul tetto oppure nel sottotetto.
Solahart è l’unico costruttore che certifica il funzionamento e il rendimento dei suoi sistemi con installazione del serbatoio nel sottotetto.

Il fluido termovettore che circola nei pannelli, una volta riscaldato dalla radiazione solare, sale direttamente nel serbatoio e trasferisce il suo calore all’acqua in esso contenuta.

Una volta che il glicole si è raffreddato scende di nuovo nel pannello e ricomincia il ciclo.
 
Questa tecnologia necessita semplicemente dei collettori solari, di un serbatoio/scambiatore  della raccorderia e di una struttura di fissaggio.

Le superfici e le dimensioni variano a seconda delle esigenze termiche.


Vantaggi
Economicità, velocità di installazione, manutenzione ridotta, alta efficienza del sistema, nessun bisogno di,pompe elettriche o centraline.